Style and relax

in the heart of Tuscany

Comprobar disponibilidad!

REGÍSTRATE Y OBTENGA UN DESCUENTO EXCLUSIVO

Reserve con nosotros! Reservar directamente con nosotros, usted siempre tendrá la mejor tarifa disponible! ¿Ha encontrado en otros sitios ofrecen más ventajosa? ... También ofrecemos el mismo precio con todos nosotros en nuestros servicios exclusivos!
0571.651261 Contactar con nosotros directamente!



Con el código de descuento especial Al ingresar sus datos a continuación, se le enviará un código reservado para un descuento inmediato en su estancia!



Ofertas y servicios exclusivos Sólo al hacer la reserva en nuestro sitio puedes encontrar grandes ofertas con servicios exclusivos!

* Correo:
  Apellido:
  Nombre:
* Intimidad:
Haga clic yreciba el códigode descuento

Lo zafferano di San Gimignano

Lo zafferano d.o.p. di San Gimignano - saporita e versatile spezia profumata il cui nome scientifico è “crocus sativus” - è da secoli un prodotto importantissimo per l’economia di San Gimignano. Infatti, gia’ all’inizio del 1200 la città di San Gimignano si vide costretta a pagare dei debiti causati da un assedio che vennero elargiti ai creditori in forma pecunaria ed anche sottoforma di zafferano. Da allora probabilmente, proprio per il suo valore, lo zafferano di San Gimignano, viene anche chiamato oro rosso.
Successivamente, nella metà del 1200, le autorità di San Gimignano, istituirono un dazio sull’esportazione dello zafferano di San Gimignano così come per il vino bianco: Vernaccia di San Gimignano. Ancora oggi, lo zafferano di San Gimignano, viene coltivato in maniera naturale senza l’uso di prodotti chimici, i delicati pistilli rossi - detti stigmi - vengono raccolti e confezionati integri, in modo da mantenerne intatto il profumo e la qualità.


La raccolta dello zafferano di San Gimignano segue particolari “rituali”: i fiori di zafferano devono essere infatti raccolti nelle primissime ore del giorno quando il fiore non si è ancora schiuso ed i minuscoli e delicati stigmi devono essere essiccati il prima possibile.

La pianta dello zafferano è antichissima e probabilmente proveniente dall’Asia minore e dal nord Africa, e trova le sue condizioni migliori per il suo sviluppo in un clima temperato, caldo umido e di media piovosità.

Anche per queste ragioni lo zafferano si è sviluppato benissimo nelle campagne di San Gimignano tanto da aver guadagnato gia’ dal 2005 il marchio di denominazione di origine protetta. Lo Zafferano di San Gimignano è ottimo per arricchire il sapore di primi piatti, secondi di carne, pesce ed anche abbinato ai formaggi, condire verdure e dare un tocco in più a gelati, biscotti, torte e dolci. Data la sua qualità, ne bastano pochissimi stigmi per insaporire e dare colore ai piatti! 

La Vernaccia d.o.c.g. di San Gimignano

Un altro prodotto di spicco dell’economia di San Gimignano, di pari importanza allo zafferano di San Gimignano, è sicuramente la Vernaccia di San Gimignano, prodotta solo ed esclusivamente nelle campagne di San Gimignano. La vernaccia è un vitigno autoctono da cui il vino che ne viene prodotto prende lo stesso nome; è un vino bianco, dal colore giallo paglierino, che sprigiona sentori floreali e fruttati, ed è uno dei rarissimi vini bianchi da invecchiamento.
La Vernaccia di San Gimignano è ottima abbinata al pesce ed alle carni bianche. La Vernaccia di San Gimignano ha la particolarità di essere uno dei vini più antichi d’Italia, le cui origini si fanno infatti risalire alle origini della città di San Gimignano stessa. 

L’importanza della Vernaccia di San Gimignano è tale da essere citata persino da Dante nella sua Divina Commedia: “….ebbe la Santa Chiesa e le sue braccia: dal Torso fu, e purga per digiuno le anguille di Bolsena e la Vernaccia….”, Purgatorio, Canto XXIV .


Con il passare del tempo, dopo il Medioevo ed il rinascimento, la Vernaccia di San Gimignano vede un periodo di declino nella produzione per poi ritornare al vecchio splendore nel secondo dopoguerra, quando i viticoltori sangimignanesi ne riscoprono il valore e ne incrementano la produzione fino ad ottenere nel 1966 la denominazione di origine controllata: infatti è stato il primo vino italiano ad essere insignito di tale riconoscimento ed a cui è seguita poi la denominazione d.o.c.g.


La produzione di Vernaccia di San Gimignano è cresciuta a tal punto da istituire un Consorzio nel 1972, conosciuto come Consorzio della Vernaccia di San Gimignano per volontà di un piccolo gruppo produttori di Vernaccia di San Gimignano. Ad oggi le aziende sangimignanesi facenti parte del consorzio sono 115.

Quindi, durante la vostra vacanza in Toscana all’Hotel Certaldo, non potrete rinunciare ad un delizioso piatto a base di zafferano di San Gimignano accompagnato da un buon calice di Vernaccia di San Gimignano!

¡Atención! Este sitio usa cookies y tecnologías similares.

Si no cambia la configuración de su navegador, usted acepta su uso. Saber más X

Ofertas Especiales

Prev Next
Weekend di gusto e relax in Toscana

Weekend di gusto e relax in Toscana

Regalati un soggiorno fra i magnifici borghi toscani in un w...

Pago por adelantado

Pago por adelantado

Descubre los ventajas de nuestra oferta especial:¡Si paga po...

Autunno in Toscana

Autunno in Toscana

Weekend in Toscana. Un Settembre ricco di eventi, sagre, fie...

Spa and Relax

Spa and Relax

Within a short 10-minutes drive from Hotel Certaldo you can ...

Hagan un'oferta por sus vacaciones en la Toscana

Hagan un'oferta por sus vacaciones en la Toscana

¡Haz tú el precio! ¿Quieren hacer sus vacaciones en la Tosc...

Sito Joomla Responsive:Pensareweb Siti Joomla